Capovolgi quasi tutti i tuoi cibi o prodotti di bellezza preferiti e c’è una buona probabilità di vedere lecitina di soia, uova o girasole sull’etichetta degli ingredienti. 

Comunemente utilizzata come emulsionante ed emolliente sia negli alimenti trasformati che nei cosmetici, la lecitina di girasole ha anche iniziato a guadagnare terreno nel mondo degli integratori grazie alle sue potenti proprietà benefiche per la salute.

Alcuni dei potenziali benefici della lecitina di girasole includono una riduzione dei livelli di colesterolo, un miglioramento della salute dell’apparato digerente, una migliore funzione cerebrale, una pelle più morbida e un rischio ridotto di complicazioni durante l’allattamento. 

Inoltre, la lecitina di girasole è anche un’opzione migliore rispetto ad altre fonti di lecitina perché è priva di OGM, a base vegetale e prodotta utilizzando metodi di estrazione più delicati.

Che cos’è la lecitina di girasole?

Quindi cos’è la lecitina e in particolare la lecitina di girasole? La lecitina è una sostanza grassa che si trova nel tuo corpo ad una moltitudine di fonti vegetali e animali. Alcuni dei tipi più comuni di lecitina includono soia,  tuorli d’uovo e lecitina di girasole. 

Si trova anche in alimenti come carne, frutti di mare e latticini.

La lecitina viene aggiunta ad alcuni alimenti anche come emulsionante, aiutando a stabilizzare le miscele e impedire che parti diverse si separino. 

È anche disponibile come integratore e viene utilizzato per aiutare a ridurre i livelli di colesterolo, aiutare l’allattamento al seno e supportare una migliore funzione cerebrale. Può essere trovato in forma di capsule, liquidi o granuli per un modo semplice e conveniente per aumentare l’assunzione giornaliera.

lecitina di girasole

Now Foods, lecitina di girasole, 1200 mg, 200 Softgels

EUR 21,78

Krill (Unflavoured, 500mg)

EUR 18,95

Benefici della lecitina di girasole

  1. Riduce i livelli di colesterolo
  2. Migliora la salute digestiva
  3. Aiuta ad allattare al seno
  4. Supporta la salute della pelle
  5. Aumenta la funzione cerebrale
  6. Più sicuro di altre fonti di lecitina

1. Riduce i livelli di colesterolo

Uno dei più importanti benefici della lecitina di girasole per uomini e donne è i suoi effetti positivi sulla salute del cuore e la sua capacità di aiutare a ridurre i livelli di colesterolo . 

Gli studi dimostrano che l’integrazione con lecitina può ridurre i livelli di colesterolo totale fino al 42 percento e ridurre i livelli di colesterolo LDL “cattivo” di oltre il 56 percento dopo soli due mesi.

Inoltre, alcune ricerche suggeriscono che la lecitina può anche aumentare i livelli di colesterolo HDL benefico , che può aiutare a mantenere il flusso sanguigno libero rimuovendo l’accumulo di placca grassa dalle arterie.

Prima di proseguire con la stesura di questo articolo, desidero postare un video molto interessante del canale Cibo360TV intitolato: Gli alimenti PROCESSATI o TRASFORMATI: la classificazione NOVA

2. Migliora la salute digestiva

La lecitina di girasole può essere particolarmente utile per le persone con condizioni digestive, come colite ulcerosa , morbo di Crohn o sindrome dell’intestino irritabile. 

Questo perché circa il 70 percento dei fosfolipidi totali nello strato di muco intestinale è costituito da lecitina, contribuendo a formare una barriera protettiva per prevenire l’invasione di batteri nocivi.

Secondo uno studio pubblicato su Digestive Diseases , il contenuto di muco di questa barriera fosfolipidica è ridotto di circa il 70 percento in quelli con colite ulcerosa, potenzialmente aprendo la porta a pericolosi microbi e aumentando il rischio di infiammazione intestinale. 

Sebbene la ricerca sia ancora limitata, ciò suggerisce che l’integrazione con la lecitina di girasole può avere un effetto terapeutico sulla salute dell’apparato digerente per coloro che soffrono di queste condizioni.

3. Aiuta l’allattamento al seno

I dotti del latte intasati sono un problema comune ma frustrante per le donne che allattano. Caratterizzati da sintomi come arrossamento, tenerezza e gonfiore, i dotti del latte ostruiti possono essere dolorosi e difficili da risolvere. 

Peggio ancora, i dotti ostruiti possono potenzialmente portare a mastite se non vengono prese le dovute precauzioni.

Molti esperti raccomandano la lecitina di girasole per le donne che soffrono di dotti del latte bloccati ricorrenti e dolorosi. 

Mentre la cura adeguata è assolutamente essenziale per aiutare a trattare un dotto ostruito corrente, la lecitina può aiutare a ridurre la viscosità del latte materno , rendendo meno probabile che accada di nuovo in futuro.

4. Supporta la salute della pelle

Capovolgi quasi tutti i tuoi prodotti preferiti per la cura della pelle e potresti semplicemente individuare una qualche forma di lecitina nell’elenco degli ingredienti. 

La lecitina è particolarmente efficace per alleviare la pelle irritata e secca. Ha anche proprietà emollienti che possono mantenere la pelle morbida.

In combinazione con una gamma di altri ingredienti lenitivi per la pelle e applicata localmente , la lecitina ha dimostrato di aiutare nel trattamento di condizioni come l’eczema e la dermatite atopica. 

Tuttavia, sono necessarie ulteriori ricerche per determinare in che modo la lecitina in forma di integratore può influire sulla salute generale della pelle.

Alimentazione da Campioni

Alimentazione da Campioni

In questo Super Report Alimentazione da Campioni ti parlerò delle caratteristiche di una buona dieta bodybuilding che riguardano anche i macronutrienti di cui abbiamo bisogno ogni giorno, così come la quantità, al fine di aumentare la massa muscolare e perdere grasso.:-)

5. Aumenta la funzione cerebrale

La lecitina di girasole è un’ottima fonte di colina, un nutriente essenziale necessario per diversi aspetti della salute. La colina è particolarmente importante quando si tratta di salute del cervello perché è il precursore dell’acetilcolina, un neurotrasmettitore coinvolto nell’apprendimento e nella memoria .

È interessante notare che uno studio pubblicato  sull’American Journal of Clinical Nutrition ha effettivamente scoperto che un’assunzione più elevata di colina era collegata a una migliore funzione cognitiva. 

Un altro studio condotto dal Clinical Research Center presso il Massachusetts Institute of Technology ha dimostrato che l’integrazione di colina ha contribuito a migliorare la funzione di memoria negli anziani con scarsa memoria.

6. Più sicuro di altre fonti di lecitina

Rispetto ad altre forme di lecitina derivata da soia o mais, la lecitina di girasole è la soluzione migliore se stai cercando di ridurre al minimo l’assunzione di ingredienti che sono stati geneticamente modificati. 

Questo perché, a differenza di altre fonti di lecitina, i semi di girasole non vengono mai geneticamente modificati. 

I semi di girasole possono anche essere preferibili rispetto ad altri tipi di lecitina perché il processo di estrazione non richiede l’uso di prodotti chimici aggressivi e potenzialmente dannosi, a differenza della lecitina prodotta da soia o tuorli d’uovo.

Nutrizione Lecitina Di Girasole

La lecitina di girasole è ricca di molte importanti vitamine e minerali di cui il tuo corpo ha bisogno per funzionare e prosperare. In particolare, la lecitina di girasole contiene in genere i seguenti nutrienti:

  • Fosforo
  • Potassio
  • Calcio
  • Ferro
  • Colina
  • Inositolo
  • acidi grassi omega-3
  • Acidi grassi Omega-6

Se assunta con i pasti, la lecitina di girasole può anche aiutare l’assorbimento di diverse vitamine liposolubili, come le vitamine A, D, E e K, assicurando che tu sia in grado di soddisfare le tue esigenze quotidiane per questi micronutrienti chiave.

Lecitina di girasole nella medicina tradizionale

Sebbene la lecitina di girasole non sia comunemente usata nella maggior parte delle forme di medicina tradizionale, i semi di girasole lo sono certamente. 

I semi di girasole sono una delle migliori fonti di lecitina e forniscono una ricchezza di altre importanti vitamine, minerali e proprietà salutari che li rendono un’aggiunta eccellente a una dieta a tutto tondo e curativa.

Con una dieta ayurvedica , i semi di girasole sono ritenuti molto soddisfacenti e nutrienti. 

Come altri tipi di noci e semi, possono essere usati per aiutare a pacificare i vata e possono essere utili anche per quelli con una pitta dosha.

Nel frattempo, nella medicina tradizionale cinese , i semi di girasole vengono utilizzati per migliorare la digestione e sostenere la regolarità. Non solo, ma si ritiene anche che migliorino la salute della pelle, prevengano la tosse e migliorino anche la funzionalità polmonare.

omega 3

Omega 3 Olio di Pesce da 2000 mg – 660 mg EPA e 440 mg DHA – Capsule di gel morbide all’olio di pesce puro – Prodotto nel Regno Unito da Nutravita

EUR 21,95

omega 3 olio di pesce

Omega 3 Olio di Pesce 1000mg Doppia Forza EPA e DHA Capsule Softgel| Omega 3 6 9 | 180 Capsule di Olio di Pesce Premium da 1000mg 

EUR 18,97

Lecitina di girasole vs. Lecitina di soia vs. Lecitina di tuorlo d’uovo

E’ derivata da diverse fonti, tra cui semi di girasole, soia e tuorli d’uovo. Tutti e tre hanno la stessa vasta gamma di benefici per la salute, ma ci sono diverse differenze tra loro. 

La lecitina di soia è il più comune dei tre tipi. Tuttavia, non è sempre l’opzione migliore perché è prodotta da semi di soia, che sono spesso geneticamente modificati. 

Inoltre, la soia è anche altamente allergenica e considerata uno degli allergeni “Big 8”, il che significa che è una delle fonti più comuni di allergie alimentari. 

Mentre alcune ricerche mostrano che oli altamente raffinati come la lecitina di soia non contengono abbastanza proteine ​​di soia per innescare una reazione allergica nella maggior parte delle persone, è ancora qualcosa che potresti voler considerare se sei sensibile alla soia.

La lecitina di tuorlo d’uovo è un’altra fonte comune di lecitina. 

Proprio come la lecitina di soia, di solito non è un problema per coloro che sono allergici alle uova, ma potrebbe non essere adatto a coloro che seguono una dieta vegana o cercano di limitare il loro consumo di prodotti animali. 

Inoltre, come la lecitina di soia, richiede anche l’uso di sostanze chimiche aggressive durante il processo di estrazione.

L’uso di un emulsionante o di un integratore di lecitina di girasole è un’ottima alternativa alla lecitina di uova e soia perché è vegana, anallergica, non OGM e richiede metodi di estrazione più delicati senza l’uso di sostanze chimiche dannose.

Integratori e dosaggio di lecitina di girasole

La lecitina di girasole è ampiamente disponibile in forma di integratore. Può essere trovato sotto forma di capsule e estratto liquido di lecitina di girasole, polvere e persino granuli di lecitina. 

Nella maggior parte dei casi, dovresti riuscire a trovarlo nella tua farmacia o negozio di alimenti naturali, ma è disponibile anche online se hai difficoltà a trovarlo vicino a te.

Sebbene non vi sia un dosaggio ufficiale raccomandato, la maggior parte dei produttori consiglia di assumere circa 1–1,5 cucchiai di polvere di lecitina di girasole, granuli o liquidi ogni giorno. 

Nel frattempo, in forma di capsule, sono generalmente raccomandati 2.400 milligrammi al giorno, che possono essere suddivisi in diverse dosi e assunti ai pasti. 

Tieni presente che il dosaggio può variare in base a una serie di fattori, come l’età, il sesso, il peso corporeo e specifici problemi di salute. Inoltre, si noti che l’integrazione non dovrebbe superare i 5.000 milligrammi al giorno. 

Inoltre, può aumentare il rischio di effetti collaterali come diarrea, dolore addominale, nausea e gonfiore.

Storia / Fatti

Gli integratori di lecitina sono emersi in popolarità negli ultimi decenni da quando la ricerca approfondendo le loro proprietà di promozione della salute ha prodotto alcuni risultati piuttosto impressionanti. 

Tuttavia, la lecitina esiste da molto tempo ed è stata utilizzata nell’industria alimentare come emulsionante naturale per molti anni.

La lecitina emerse per la prima volta negli anni ’20, quando Hermann Bollmann ottenne un brevetto su un “Processo per ottenere la lecitina da materie prime vegetali”. 

Più tardi, in Virginia fu costruito un impianto allo scopo di estrarre la lecitina dalle piante. Solo pochi anni dopo, il primo documento di ricerca sulla lecitina di soia è stato pubblicato a New York. 

La lecitina di soia è apparsa sul mercato nel 1929 ed è stata originariamente importata dalla Germania per diversi anni fino a quando l’American Lecithin Corp. ha iniziato la pionieristica produzione di lecitina negli Stati Uniti. 

Fino al 1935, i tuorli d’uovo erano la principale fonte di lecitina, ma erano poi superati dai semi di soia, che rimangono la fonte più comune utilizzata oggi nella produzione di lecitina.

Oggi, gli usi della lecitina vanno ben oltre le loro potenti proprietà medicinali. Nei dolci e nella pasticceria, la lecitina viene utilizzata per migliorare la shelf life, controllare la cristallizzazione dello zucchero, migliorare lo spessore e aiutare gli ingredienti a mescolarsi in modo più uniforme. 

In altri alimenti, aiuta a stabilizzare la fermentazione , migliora la consistenza delle creme, riduce gli schizzi durante la cottura a calore elevato per grassi come la margarina e aumenta il volume dei prodotti da forno.

Precauzioni

La lecitina si trova naturalmente in molti degli alimenti che già mangi, come latticini, margarina, gelati e altro ancora. In questi alimenti, la lecitina di girasole è generalmente sicura e può essere consumata con un rischio minimo di effetti collaterali.

Esistono pochissimi rischi per la salute della lecitina di girasole, ma l’uso può essere associato a diversi effetti collaterali della lecitina di girasole se consumato in grandi quantità. 

I sintomi avversi più comuni associati alla lecitina comprendono diarrea, dolore addominale, nausea e gonfiore . 

Se manifesta questi o altri effetti collaterali, considera di ridurre il dosaggio o di consultare il medico se i sintomi persistono. 

Se si prende un integratore di lecitina, optare per la lecitina di girasole ogni volta che è possibile. 

Non solo è l’unica fonte di lecitina non OGM garantita, ma è anche prodotta utilizzando metodi di estrazione più delicati che non richiedono l’uso di prodotti chimici aggressivi e potenzialmente pericolosi.

Pensieri finali

  • Che cos’è la lecitina? La lecitina è una sostanza grassa presente nel tuo corpo e anche in fonti alimentari, come semi di soia, semi di girasole e tuorli d’uovo. La lecitina di girasole, in particolare, è un emulsionante popolare e un integratore associato a numerosi benefici per la salute.
  • I potenziali benefici della lecitina di girasole includono livelli ridotti di colesterolo, una migliore funzione cerebrale, una migliore salute della pelle e una migliore salute dell’apparato digerente in quelli con condizioni come la colite ulcerosa.
  • Alcuni esperti raccomandano anche la lecitina di girasole per l’allattamento, in quanto può aiutare a ridurre la viscosità del latte materno per evitare l’intasamento dei dotti del latte.
  • Inoltre, è privo di soia, realizzato con ingredienti non OGM e non richiede l’uso di prodotti chimici aggressivi durante la lavorazione, rendendolo un’ottima alternativa rispetto ad altre fonti di lecitina.

Alimentazione da Campioni

Alimentazione da Campioni

In questo Super Report Alimentazione da Campioni ti parlerò delle caratteristiche di una buona dieta bodybuilding che riguardano anche i macronutrienti di cui abbiamo bisogno ogni giorno, così come la quantità, al fine di aumentare la massa muscolare e perdere grasso.:-)